Comunicazione importante sui CDS Ragazzi e Cadetti M-F

logo 2013 fidalctIn seguito alle richieste di alcune società, al fine di agevolare la partecipazione di tutte le A.S.D. catanesi ai Campionati di Società è stato deciso di apportare una modifica al regolamento tecnico.
Gli atleti/e partecipanti a gare di corsa e marcia dai 1000 m in poi, potranno partecipare ad altre gare nello stesso giorno purchè non superiori ai 200m. Si ribadisce però che ogni atleta nell'arco delle due giornate può prendere parte esclusivamente a due gare più la staffetta e comunque a non più di due gare (compresa la staffetta) nello stesso giorno.


Il Fiduciario Tecnico Provinciale

Valentina Ragusa

Attvita' Promozionale: venerdi tutti all'Istituto Leonardo Da Vinci

pista 2014Venerdi 9 maggio si svolgerà, presso l'Istituto Leonardo Da Vinci di Catania, la prima edizione di "Tutti in pista 2014", una manifestazione che ha come unico scopo quello di fare promozione dell'atletica leggera al livello giovanile coinvolgendo tutti i bambini da 4 a 10 anni. La manifestazione, promossa dall'ASD Catania 2000 e dalla ASD Sport Life con la collaborazione Tecnica della FIDAL etnea è stata subito sposata dal

Clara Tasca e Giorgia Di Vara, le «signorinelle terribili»

Di Vara - TascaHanno iniziato a praticare l'atletica leggera da ragazze a fine stagione 2010, in due sommano meno di trentadue anni, la loro età differisce di appena sette mesi, amiche e combattenti come poche, stiamo parlando di Cara Tasca e Giorgia di Vara, le «signorinelle terribili» di Gela, nate nel 1998, rispettivamente il 2 novembre e il 17 marzo.

Le due atlete dell'Atl. Virtus Acireale del presidente Nino Leotta, frutto del

Parte il countdown per il Campionato Italiano di Marcia a Misterbianco

logo marciaE' partito il conto alla rovescia in vista della seconda prova del campionato nazionale a squadre di marcia che quest'anno il Consiglio federale della Fidal ha assegnato alla Sicilia e che si disputerà il prossimo 18 maggio a Misterbianco.
Un vero e proprio battesimo nazionale per la pista che ospiterà i maggiori marciatori italiani provenienti da trenta province in rappresentanza di 12 regioni italiane.
La manifestazione è stata affidata dalla Fidal all'Associazione Atletica