Giuseppe Gerratana tra i premiati a Trecastagni

castagna d argentoSarà il preludio e quasi il primo atto ufficiale di una lunga serie di eventi che precederanno i campionati nazionali assoluti di corsa su strada, in programma a Trecastagni il 13 settembre 2015. Il Galà dello Sport, giunto alla nona edizione, come sempre raccoglierà nella cittadina pedemontana dirigenti, atleti e tecnici per un premio che conclude idealmente la stagione.
Il Galà dello Sport - La Castagna d'Argento - si terrà lunedì 15 dicembre al teatro comunale di Trecastagni con inizio alle ore 20.00. L'evento è organizzato dalla Sicilipool con la collaborazione del Comune di Trecastagni.
Il patron Pippo Leone ha già svelato i nomi di alcuni premiati: il vice presidente nazionale del Coni Giorgio Scarso, il presidente regionale del Coni Sergio D'Antoni, il commissario tecnico nazionale della Fidal Stefano Baldini, il caposervizio della redazione sportiva del quotidiano "La Sicilia" Andrea Lodato. Atletica in primo piano, evidentemente, visto il legame con la kermesse del settembre prossimo ma, come sempre, saranno molte le discipline rappresentate.
A partire dal calcio. Atteso a casa un catanese che sta facendo molta strada nel panorama nazionale e non solo: Ciccio Sotera. Il dirigente sportivo e osservatore ha cominciato da Gravina e Paternò. Adesso è all'Inter. Da direttore sportivo ha lavorato bene in tutta la Sicilia ma è da scout che la sua carriera ha preso la svolta decisiva: Napoli, Palermo, Roma, Catania, Lecce, Udinese, Parma e infine Inter. "E Pippo Leone ha avuto un ruolo nello sviluppo del mio percorso professionale – spiega Sotera – magari a Trecastagni lo racconteremo".
La Castagna d'Argento, dunque, a un navigato protagonista del calcio che si fa valere dietro la scrivania. Ma non mancheranno i riconoscimenti anche a chi sul campo da gioco sta conquistando sempre maggior prestigio.
Fra i premiati figurano infatti anche Enrico Garozzo, azzurro di scherma, Simone Nicotra in estate convocato nella nazionale under 20 di beach volley e Giuseppe Gerratana azzurro di atletica leggera che si sta preparando ai mondiali universitari in programma il prossimo anno. Tutti siciliani e tutti protagonisti. Intanto è tutto pronto per il premio speciale "Angelo Casabianca", intitolato alla memoria del giornalista sportivo e capo della segreteria della redazione sportiva del quotidiano "La Sicilia". Da quest'anno, e per le edizioni future, sarà assegnato ad un protagonista del mondo dell'informazione. Il nome sarà svelato pochi giorni prima del Galà.
La serata sarà presentata, come avvenuto negli ultimi anni, da Ruggero Sardo coadiuvato da Martina Leone. Anche nella nona edizione non mancheranno i momenti di spettacolo garantiti da Danzamica con cui da 5 anni la Sicilpool rinnova una partnership ormai consolidata.
Fonte: Ufficio Stampa - ASD Sicilpool

Share