Iscritti CdS Cross Master - Prot. Anticovid

plaia2
Elenchi iscritti CdS Cross Master divisi per serie:

icon serie 1_over_60_M_F   icon serie 2_donne 35-55       

icon serie 3_SM50,SM55      icon serie 4_SM45                

icon serie 5_SM35,SM40

PROTOCOLLO ANTI COVID -19   C.d.S. di Cross Master

Si avvisano le ASD e gli atleti che:

Al fine di poter rendere sicuro lo svolgimento della manifestazione, tenuto conto delle disposizioni indicate

nel protocollo anti covid relativamente alle gare no stadia, tutti i partecipanti, sono tenuti al rispetto delle seguenti indicazioni.

1)Un rappresentante della società dovrà provvedere al ritiro dei pettorali e contestualmente a rilasciare le autocertificazioni di tutti coloro che, a qualsiasi titolo (atleti e numero 1 tecnico per società) saranno autorizzati a fare ingresso nella zona di gara, presso il Tic, la cui collocazione sarà indicata con espressa segnaletica,
ALL'INTERNO DEL CAMPO GARA SONO VIETATE LE FOTO da parte di persone NON autorizzate, è dunque assolutamente vietato agli atleti e tecnici scattare foto sul campo di gara.
Ci saranno dei fotografi ufficiali autorizzati per la manifestazione, che diffonderanno le foto sui social.

2)Gli atleti indossando la mascherina, dovranno presentarsi all'ingresso del campo gara, dove sarà allestita la call room, 20 minuti prima dell'inizio della propria gara, secondo l'orario pubblicato insieme al presente documento, per effettuare il riconoscimento. A tal proposito, si chiede agli atleti di munirsi di copia di documento di riconoscimento, al fine di velocizzare il loro ingresso nel campo di gara.

3)Sarà possibile l'ingresso di un solo tecnico per società, e solo nel caso in cui ci siano propri atleti impegnati nella singola gara. Non appena conclusa, gli stessi dovranno lasciare il campo di gara insieme ai loro atleti, per poi rientrare eventualmente nella successiva, qualora siano interessati per le ragioni sopra esposte.

4)Gli atleti rimarranno con la mascherina per i primi 500 m, successivamente potranno toglierla tenendola con sé, per poi indossarla nuovamente non appena conclusa la gara. Alla fine della stessa gli atleti, saranno indirizzati verso l'uscita.

5)La manifestazione si effettuerà senza presenza di pubblico.

Si precisa che chi assisterà alla gara dall'esterno è suscettibile di essere sanzionato secondo le norme di legge.

Non saranno ammesse deroghe alle presenti disposizioni.

Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente documento, si rinvia alla normativa e ai regolamenti di settore.

NUOVO PROGRAMMA ORARIO

ORE 09:00 RIUNIONE GIURIA E CONCORRENTI
ORE 10:00 SF60 ed oltre 3KM +SM 60 E OLTRE 4 KM
ORE 10:35 SF35/SF55 4KM
ORE 11:05 SM50/SM55 6KM
ORE 11.40 SM45 6 KM
ORE 12.20 SM35/SM40 6KM

Ad una settimana di distanza, eccoci di nuovo al Boschetto della Plaia e questa volta per i C.d.S. di cross Master, organizzati sempre dalla Sal Catania di Giuseppe Sciuto. Saltati nel 2020 per la pandemia, siamo a quarantaquattro edizioni di questi Campionati Amatori/Veterani-Master di corsa campestre. E alla Plaia, domenica 21 febbraio 2021, si ritorna dopo la bellezza di 39 anni, l'ultima nel 1982, in precedenza nel 1979 e 1980. Tanti i cross per gli «Amatori», una specialità sempre molto amata e partecipata dai «terribili vecchietti», come si chiamavano un tempo.

Una rassegna organizzata per otto volte dalla «Monti Rossi» nella fascinosa Pineta di Nicolosi, nel 1984, 1989, 1995, 2001, 2004, 2008, 2010, 2019. Pure otto le presenze di Piazza Armerina, un record per le due Società a questo Campionato, seguono Palermo e Misilmeri, cinque; Plaia, quattro. Nel 1989 fu un vero incanto con il 7° Campionato Italiano Amatori/Veterani di corsa campestre, una manifestazione che rimarrà incastonata tra le più belle pagine in assoluto del mondo Master.

 Ugo Politti così scriveva su «CorriSicilia» nel numero di marzo 1990, due anni prima della sua morte, avvenuta il 4 ottobre 1992 e strugge il cuore a rileggere queste righe: «La 14a edizione dei Campionati Regionali Amatori di corsa campestre, disputata il 18 febbraio 1990 al Parco della Favorita di Palermo, ha registrato un vero primato con quasi 400 partecipanti. Il movimento amatoriale si va espandendo a macchia d'olio e quando, nell'ormai lontano 1977 a Pergusa, azzardai ad organizzare questa manifestazione, non mi sarei mai sognato di poter assistere un giorno a tanto successo ed entusiasmo. In quell'anno eravamo in tutto una sessantina di concorrenti. Il più anziano era Vittorio Marsala, 84 anni, io ne avevo 57 (il buon Ugo Politti era nato il 6 marzo 1920, n.d.r.) e gli correvo a fianco per sostenerlo, insieme a dei ragazzini che gli gridavano "forza nonnino". A fine gara, promisi a Marsala che sarei ritornato ad Enna nel 2004, per correre al compimento della sua età. Ora a 70 anni, mi accorgo di essere stato un po' incauto nell'assumere quell'impegno». Una promessa che il grande Ugo non ha potuto mantenere.

Ebbene Politti oggi sarebbe ancor più sbalordito: in 43 edizioni il tetto dei Campionati è stato toccato a Misilmeri nel 2010 con 661 Atleti classificati. Seguono a quota 500 e più, ancora Misilmeri (2003), seconda con 651; Aragona (2002), terza con 613; Nicolosi (2004), al quarto posto con 590; Piazza Armerina (2014), al quinto con 543, (2013), sesto con 538 e (1998), ottavo posto con 521; Ravanusa (2015), settimo con 524; Misilmeri (2009), nono con 520; Nicolosi (2008), decimo con 513; Misilmeri, undicesimo con 508; Selinunte, dodicesimo con 503.

Ricordiamo la prima volta a Piazza Armerina nel 1992, come raccontava il cronista, Pino Giordano, nello splendido scenario del Parco Ronza, con le donne Rosi Cillari, Dorotea Vivirito, Giuliana Amarù, Nayto Gutus, Adele Ardizzone, Maria Letizia Di Stefano, l'indimenticabile Grazia Caruso. I più anziani, alcuni non più tra noi, i leggendari Leonardo Ferro, Antonino Guzzetta, Antonino Maccarrone, Angelo Alella, Domenico Versace, Vito Puglisi, Domenico Giuffrida, gli ottantenni Chico Scimone e Francesco Campoccio, Michele Franceschini. Atleti del calibro di Domenico Vitale, Benito Castelli, Tanino Miroglio, Michele Steccanella e Antonino Palazzolo, Pino Sutera, sempre presente in tutte le diciannove edizioni passate dei regionali. I giovani Filadelfo Cocciola e Armando Gandolfo, i quarantenni Marcello Gargano e Guglielmo Betto, Rosario Mangano, Gaetano Miano e nell'ultima batteria il piazzese Salvatore Giovrello e Matteo Giammona.

Tutti i Campionati Regionali di cross Amatori/Veterani
1. 1977 Pergusa En Lago Pergusa - 60
2. 1978 Palermo Parco Favorita - 96
3. 1979 Catania Boschetto Plaia - 110
4. 1980 Catania Boschetto Plaia - 130
5. 1981 Palermo Parco Favorita - 140
6. 1982 Catania Boschetto Plaia - 135
7. 1983 Palermo Parco Favorita - 150
8. 1984 Nicolosi Ct Pineta dei Monti Rossi - 103
9. 1985 Partinico Pa Collina Cesarò - 145
10. 1986 Siracusa Fonte Ciane - 151
11. 1987 Villafranca Tirrena Me Impianti Sportivi Pirelli - 156
12. 1988 Trapani Nubia - 176
13. 1989 Nicolosi Ct Pineta dei Monti Rossi - 355
14. 1990 Palermo Parco Favorita - 344
15. 1991 Cammarata Ag Pineta Filici - Savochello - 302
16. 1992 Piazza Armerina En Parco Ronza - 352
17. 1993 Mazara del Vallo Tp Contrada Affacciata - 341
18. 1994 Siracusa Fiera del Sud - 383
19. 1995 Nicolosi Ct Pineta dei Monti Rossi - 399
20. 1996 Piazza Armerina En Contrada Bellia - 448
21. 1997 Piazza Armerina En Contrada Bellia - 216
*S. Stefano Quisquina Ag Contrada Buonanotte - Belvedere - 300
22. 1998 Piazza Armerina En Contrada Bellia - 521
23. 1999 Messina Villaggio Sant'Agata - 124
*Balestrate Pa Contrada Calatubo - 414
24. 2000 Siracusa Fiera del Sud - 443
*S. Stefano Quisquina Ag Villa Comunale - 375
25. 2001 Nicolosi Ct Pineta dei Monti Rossi - 381
*Palermo Parco Favorita - 445
26. 2002 Misilmeri Pa Piano Stoppa - 508
*Aragona Ag Riserva Naturale delle Macalube - 613
27. 2003 Priolo Gargallo Sr Penisola Magnisi - Thapsos - 446
*Misilmeri Pa Piano Stoppa - 651
28. 2004 Nicolosi Ct Pineta dei Monti Rossi - 590
29. 2005 Vittoria Rg Parco "Serra San Bartolo" - 410
30. 2006 Selinunte Tp Parco Archeologico - 506
*Vittoria Rg Parco "Serra San Bartolo" - 415
31. 2007 Vittoria Rg Parco "Serra San Bartolo" - 446
*Misilmeri Pa Piano Stoppa - 489
32. 2008 Nicolosi Ct Pineta dei Monti Rossi - 513
33. 2009 Misilmeri Pa Piano Stoppa - 520
34. 2010 Nicolosi Ct Pineta dei Monti Rossi - 417
*Misilmeri Pa Piano Stoppa - 661
35. 2011 Longi Me Borgo Mangalaviti - 329
36. 2012 Capo d'Orlando Me Contrada Pissi - 383
37. 2013 Piazza Armerina En Fiera ex Siace - 538
38. 2014 Piazza Armerina En Fiera ex Siace - 543
39. 2015 Ravanusa Ag presso Stadio Comunale - 524
40. 2016 Piazza Armerina En Fiera ex Siace - 491
41. 2017 Niscemi Cl Contrada Piano Mangione - 190
42. 2018 Niscemi Cl Contrada Piano Mangione - 219
*Piazza Armerina En Fiera ex Siace - 388
43. 2019 Nicolosi Ct Pineta dei Monti Rossi - 130
Non disputati nel 2020 per la pandemia
44. *2021 Catania Boschetto Plaia ...

N.B. A destra figura il numero degli ATLETI CLASSIFICATI.
Nel 1989 a Nicolosi si è disputato il 7° Campionato Italiano Amatori/Veterani di corsa campestre (in totale gli Atleti classificati furono 485).
Nel 1997, 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2006, 2007, 2010 e 2018, i Campionati sono stati separati in Individuali e di Società (questi ultimi segnati con l'asterisco). Nel 2021 solo C.d.S.

TOP TEN
1. 2010 Misilmeri Pa Piano Stoppa 661
2. 2003 Misilmeri Pa Piano Stoppa 651
3. 2002 Aragona Ag Riserva Naturale delle Macalube 613
4. 2004 Nicolosi Ct Pineta dei Monti Rossi 590
5. 2014 Piazza Armerina En Fiera ex Siace 543
6. 2013 Piazza Armerina En Fiera ex Siace 538
7. 2015 Ravanusa Ag presso Stadio Comunale 524
8. 1998 Piazza Armerina En Contrada Bellia 521
9. 2009 Misilmeri Pa Piano Stoppa 520
10. 2008 Nicolosi Ct Pineta dei Monti Rossi 513

 

Share