IL BOSCHETTO DELLA PLAIA RITORNA A SPLENDERE

Plaia partenzaIL BOSCHETTO DELLA PLAIA RITORNA A SPLENDERE
di Michelangelo Granata

C.d.S. Nazionale Cross Agonistico - 1a Fase Regionale
Camp. Italiano di Cross Cadetti - 1a Fase Regionale (prova indicativa)
CATANIA - Boschetto della Plaia, domenica 14 febbraio 2021

Dalle 9,57 alle 14,33 con il cielo imbronciato e il vento impetuoso alla fine, una giornata da incorniciare per l'atletica siciliana.

Ritorna a splendere il Boschetto della Plaia con la prima fase regionale dei C.d.S. di corsa campestre e si rivivono i tempi d'oro con tanti campioni. La manifestazione ha riscosso un successo senza precedenti. Finalmente il tanto atteso momento di ripartenza per l'intero movimento è arrivato, mettendo alle spalle il lungo e pesante periodo pandemico.Plaia -

Ottima l'organizzazione della Sal Catania di Giuseppe Sciuto, con l'appoggio del Comune di Catania, in testa l'Assessore allo Sport, Sergio Parisi e l'Assessore al Verde Pubblico, Fabio Cantarella. Nel rispetto delle norme anti covid, ben 360 atleti provenienti da tutta la Sicilia si sono dati battaglia nello spettacolare circuito di 1000 m. Ricordati con un minuto di silenzio due belle persone dell'atletica catanese che non sono più tra noi, Alfio Distefano, instancabile Giudice di Gara e Piero Seminara, triplista d'eccezione e dirigente del Cus Catania.

Tanto entusiasmo per la partenza delle prime gare, emozionate le Cadette al loro primo cimento di questo 2021 all'aperto e sul terreno sabbioso. Non si perdono d'animo e su tutte spicca come un brillante, Viviana Salonia (Siracusatletica), 14 anni appena e alla sua...nona stagione, che ti stampa un bel 7'59" sui 2 km (due giri), 8'06" per Federica Borromini (Bike Caltavuturo). Idem per i Cadetti battaglieri, piombano in due sul traguardo, Marco Coppola (Pol. Real Paceco) e Vittore Simone Borromini (Bike Caltavuturo), 8'57" per entrambi (2,500 km). Via alle Allieve, con il gioiello di Francesco Giannone, Lorenza Blandi (Atl. Mazzarino), a precedere Gilda Maria Arceri (Pol. Real Paceco), 12'29 e 12'49" i rispettivi tempi sui 3 km.

zouhir
Sui 4 km alle 11,03 in gara gli Allievi e le Juniores: ancora un magnifico caltavuturese in scena, dopo la simpatica accoppiata dei fratelli Borromini nelle prime due gare, Giuseppe Messina segna 14'45" (4 km) contro i 15'02 di Kledi Pio Le Mura (Siracusatletica) e 15'03" di Kevin Giorgianni (Atl. Villafranca). Tra le donne si vede una bella tripletta della Siracusatletica, domina nettamente Miriam Miceli in 17'08" (4 km) sulla giarrese Miriana Giusa (18'44") e Samantha Samperi (19'09"). Alle 11,39 nei 6 km si passa agli Juniores e Pro/Sen F: Giuseppe Scianna (G.S. Partinico) stacca tutti, 21'31" per lui, Daniele Gambitta (Magma Team Misterbianco) 21'48" e Francesco Lucca (Siracusatletica) 21'54"; prima donna la triatleta Nicoletta Santonocito (Magma Team Misterbianco), 21 anni, che si trova bene sul selettivo tracciato, 25'24", seconda la nostra brava Lorenza Chiara Immesi (Atl. Castello Firenze) 25'33" e terza Grace Di Filippo (Lib. Running Modica) 26'55".

Per i Pro/Sen M due le serie e 10 km: nella prima il ventenne barcellonese di Khouribga, Zouhir Sahran, brucia la sabbia dorata del Boschetto. Agguerrito il marocchino con Santo D'Angelo (Universitas Palermo) e il lentinese Alessandro Brancato (Parco Alpi Apuane), sino all'ottavo dei dieci giri i tre sono ancora insieme, poi al nono Zouhir prende il volo. I tempi del magnifico terzetto: 35'40", 35'44", 35'56". Zouhir Sahran, nato il 16 gennaio 2001, inizia a correre all'età di 13 anni in Marocco, nel 2017 tesserato con la Duilia di Barcellona Pozzo di Gotto e nel 2020 con la Milone Siracusa. Stupito il suo stesso allenatore, Francesco Calabrò, per i continui progressi dell'atleta nella passata stagione.

Nella seconda serie, Alfio Scalisi di Belpasso, 47 anni, nato per il cross, pur frenato dal vento, domina con 39'01", un tempo di tutto rispetto il suo, ottenuto sul difficile percorso. Una bella carriera quella dell'indomabile atleta, iniziata da ragazzino e tutta da raccontare.

Le Classifiche Finali saranno stilate al termine del secondo cross, fissato per il 28 febbraio a Regalbuto. Per i Cadetti è prevista l'ambita selezione nella rappresentativa regionale per il Criterium nazionale.
RISULTATI
Cadette 2 km - ore 9,57
1. Viviana Salonia (Siracusatletica) 7'59"
2. Federica Borromini (Bike Caltavuturo) 8'06"
3. Aurora Castello (Marathon Altofonte) 8'12"
Cadetti 2,500 km - ore 10,20
1. Marco Coppola (Pol. Real Paceco) 8'57"
2. Vittore Simone Borromini (Bike Caltavuturo) 8'57"
3. Giovanni Lombardo (Palermo H. 13,30) 9'17"
Allieve 3 km - ore 10,40
1. Lorenza Blandi (Atl. Mazzarino) 12'29"
2. Gilda Maria Arceri (Pol. Real Paceco) 12'49"
3. Marta Catalano (L'Atleta Palermo) 12'49"
Allievi 4 km - ore 11,03
1. Giuseppe Messina (Bike Caltavuturo) 14'45"
2. Kledi Pio Le Mura (Siracusatletica) 15'02"
3. Kevin Giorgianni (Atl. Villafranca) 15'03"
Jun F 4 km - ore 11,03
1. Miriam Miceli (Siracusatletica) 17'08"
2. Miriana Giusa (Siracusatletica) 18'44"
3. Samantha Samperi (Siracusatletica) 19'09"
Jun M 6 km - ore 11,39
1. Giuseppe Scianna (G.S. Partinico) 21'31"
2. Daniele Gambitta (Magma Team Misterbianco) 21'48"
3. Francesco Lucca (Siracusatletica) 21'54"
Pro/Sen F 6 km - ore 11,39
1. Nicoletta Santonocito 1 PF (Magma Team Misterbianco) 25'24"
2. Lorenza Chiara Immesi 1 SF (Atl. Castello Firenze) 25'33"
3. Grace Di Filippo 2 SF (Lib. Running Modica) 26'55"
Pro/Sen M 10 km 1a serie - ore 12,29
1. Zouhir Sahran 1 PM (Milone Siracusa) 35'40"
2. Santo D'Angelo 1 SM (Universitas Palermo) 35'44"
3. Alessandro Brancato 2 SM (G.P. Parco Alpi Apuane) 35'56"
Pro/Sen M 10 km 2a serie - ore 13,25
1. Alfio Scalisi 2 SM45 (Pod. Messina) 39'01"
2. Dario Rossello 1 SM50 (Pod. Messina) 39'58"
3. Abdelkrim Boumalik 2 SM50 (Atl. Canicattì) 40'11"

Nelle foto di Armando Monaco: Nicoletta Santonocito e Zouhir Sahran.

Share