Il Pentathlon Lanci Master a Pistoia

pippo lilloGIUSEPPE DISTEFANO E CALOGERO SCORDINO
Due colossi Master dei lanci
di Michelangelo Granata

Due nostri colossi protagonisti ai Campionati Italiani Pentathlon dei Lanci Master invernali, disputati a Pistoia con il Campo Scuola in via dello Stadio bersagliato da 1605 lanci in due giornate di gare,

autori 107 atleti, 67 uomini e 40 donne.

Giuseppe Distefano e Calogero Scordino della Puntese di San Giovanni La Punta, hanno sbaragliato il campo, è proprio il caso di dirlo. Il geriatra prof. Domenico Maugeri così li definisce: «Lillo e Pippo... due diversamente giovani terribili».

Tra gli uomini il punteggio più alto in assoluto l'ha ottenuto Calogero Scordino che alla sua prima gara da SM70 ha fatto saltare il banco con il totale di 3720.

La magnifica serie dell'agrigentino:
Martello 4 kg 37,13 (741) - Peso 4 kg 11,42 (766) - Disco 1 kg 37,08 (816) - Giavellotto 500 g 28,42 (555) - Martello mc 7,257 14,79 (842) = 3720 punti

I più alti punteggi maschili:
1. 3720 (SM70) Calogero Scordino
2. 3664 (SM60) Andrea Meneghin
3. 3529 (SM55) Antonio Vaccari
4. 3516 (SM55) Valtere Rocchi
5. 3503 (SM80) Franco Bechi

Giuseppe Distefano, 78 anni, fermo tutto il 2018 per una riparazione alla sua schiena di ferro il 24 maggio, ha ripreso quest'anno con ancor più vigore da atleta bionico. Tanto da stampare la bellezza di 3306 punti al Campo Scuola di via Grasso Finocchiaro a Catania il 17 marzo.

Il clarentino a Pistoia vince il suo 23° titolo italiano nel Pentathlon Lanci Master con 3044 punti. Pensate solo che alla prima prova del martello è risorto dopo due nulli con un lancio in tutta sicurezza di 28,49.

La serie di Distefano:
Martello 4 kg 28,49 (627) - Peso 4 kg 8,53 (602) - Disco 1 kg 27,24 (645) - Giavellotto 500 g 21,52 (453) - Martello m.c. 7,257 11,96 (717) = 3044 punti

Altra collezionista di titoli italiani la santantonese Santa Sapienza (Cus Sassari) che come SF50 arriva a quota 3291 punti.

I nostri lanciatori non scherzano, così ecco sul piatto due robuste medaglie di bronzo: Davide Luca (Indomita Torregrotta) 2306 punti da SM35 e l'infinito Francesco Longo (Atl. Villafranca) 2173 da SM45. Aggiungiamo i piazzamenti dei palermitani SM50 dell'Atl. Sandro Calvesi: quarto Emanuele Tortorici 2957 e settimo Antonino Lo Nano 2689 punti. Davide Le Donne (Pol. Europa Messina) undicesimo a quota 2169, sempre SM50.

Share