A L'AQUILA IL PENTATHLON LANCI MASTER

Longo 2018 LAquilaA L'AQUILA IL PENTATHLON LANCI MASTER
Francesco Longo alla riscossa, campione italiano SM45 2018
di Michelangelo Granata

Nel capoluogo abruzzese in palio i titoli italiani «Over 35» per i lanciatori di martello, peso, disco, giavellotto e martello con maniglia corta.

Ai Campionati italiani di Pentathlon Lanci Master hanno preso parte sette nostri atleti. Dopo tante traversie, Francesco Longo dell'Atl. Villafranca, 45 anni il prossimo 13 dicembre, ritorna alla carica e vince il titolo italiano SM45.

Il messinese totalizza 3050 punti contro i 2943 di Fabrizio Scipioni (Acsi Campidoglio Palatino) e i 2709 di Matteo Zanella (Atl. Monza). Questi i suoi parziali (tra parentesi gli orari di domenica): martello (9,04-9,40) 33,65; peso (9,58-10,18) 11,75; disco (11,25-11,55) 31,78; giavellotto (12,10-12,36) 37,19; martello m.c. (12,57-13,20) 11,55.

Argento alla plurititolata santantonese, Santa Sapienza SF45 (Cus Sassari) 2667 punti. Medaglie di bronzo per il palermitano Emanuele Tortorici SM50 (Atl. Sandro Calvesi) con 2934 punti, l'agrigentino Calogero Scordino SM65 (Puntese San Giovanni La Punta) 3288 e Giuseppe Provenzano SM70 (Pol. Athlon Ribera) 1960.

Al settimo posto Salvatore Pellegrino SM60 (Atl. Villafranca) con 2413 punti e Davide Le Donne 1965 SM50 (Pol. Europa Messina) 2116.

Nelle classifiche del C.d.S. di Pentathlon Lanci Master con l'assegnazione del Trofeo «Beppe Tosi» - in memoria del grande discobolo argento olimpico a Londra 1948 - tra le donne sul podio l'Assi Giglio Rosso Firenze, la Liberatletica Roma e la Scuola di Atletica Leggera Catania. E questo sommando fino a un massimo di tre punteggi ottenuti con tre atleti diversi nell'arco dei due eventi: invernale, disputato a Catania il 14 e15 aprile ed estivo. Ricordiamo che questo Trofeo è stato vinto per due anni consecutivi, nel 2016 e nel 2017, dalla Puntese San Giovanni La Punta di Giacinto Bitetti e Giuseppe Sciuto.

Share