La Sicilia ai Campionati italiani Master di Arezzo 2018

Pippo Irene38a EDIZIONE DEI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI MASTER
Ad Arezzo un bel bottino di 37 medaglie per i siciliani
di Michelangelo Granata

Ai Campionati italiani Master di Arezzo più di 1300 gli iscritti e nei tre giorni di gare si sono registrate quindici nuove migliori prestazioni nazionali. I nostri atleti hanno ben figurato con trenta medaglie in totale: 18 d'oro, 7 d'argento e 5 di bronzo, il secondo miglior bottino degli ultimi sette anni, dopo quello di Orvieto 2017, il tutto contornato da quattro nuovi primati siciliani. A queste si devono aggiungere le sette medaglie

dei nostri ottenute con Società non siciliane: 4 d'oro, tre d'argento. Si sale così alla bella quota di 37 medaglie.

Parliamo dei primatisti, due ori per Ignazio Manfrè (SM65) del Cus Palermo, nel triplo atterra a 10,73, 63 cm meglio del suo stesso recente primato (Palermo, 28 gennaio) e supera 1,39 nell'alto, aggiungi l'argento nel lungo (4,62). Titolo per l'agrigentina Giusy Parolino (SF50) della Scuola di Atl. Leggera Catania nel giavellotto, 29,56, contro i 29,35 del limite che aveva stabilito a Catania il 14 aprile. Ettore Rivoli (SM60), presidente dell'Atl. Lib. Bellia Piazza Armerina, con 7'45"95 nei 2000 m siepi, medaglia d'argento, annienta il precedente del milazzese Giuseppe Pollicino, 8'30"52 nel 2015. Per il piazzese un altro argento nei 1500 (4'48"67). Michele Palermo (SM50) del Track Club Master Caltanissetta, bronzo con 1'04"26 nei 400 m ostacoli, migliora il record di Claudio Lucchesi, 1'04"40 ad Aarhus nel 2017.

Protagonista indiscussa la palermitana Lucia Pollina, 43 anni il prossimo 22 settembre, per lei una tripletta magica: 200 (26"30), 400 (58"05), quasi a lambire il suo fresco primato di 57"84 (Messina, 26 maggio) e 800 m (2'17"98). L'atleta del Cus Palermo, campionessa italiana sotto il tetto del Palaindoor di Ancona nei 400 e 800 lo scorso febbraio, ad Orvieto 2017 si era limitata a vincere due titoli nei 400 (58"77) e 800 (2'17"26), sempre con assoli terrificanti.

Doppiette dorate a tutto spiano con la taorminese Marta Roccamo (SF50) dell'Atl Villafranca, 100 in 13"58 e 200 in 28"38; lo sciclitano SM65 Giovanni Finielli (Tortellini Voltan Martellago), 300 m ostacoli in 55"56 e 800 in 2'27"37, in più argento nei 1500 (5'06"54); la catanese Irene Messina (Scuola di Atl. Leggera Catania), nella stessa giornata di sabato, 31,04 nel disco (ore 12,15) e 44"80 nel martello (ore 18,46); il citato eclettico saltatore Ignazio Manfrè.

Brillano gli ori di Gioia Anzalone (SF50) della Scuola di Atl. Leggera Catania, 5 km di marcia in 28'37"16; la santantonese Santa Sapienza (SF45) del Cus Sassari, 10,99 nel martello con maniglia corta, argento nel disco (30,48); Franco Carpinteri (Mega Hobby Sport Caltanissetta) nei 1500 SM50 (4'25"96), il solarinese neo primatista italiano con 4'16"39 (Messina, 26 maggio); Luciano Gilotti, 1,75 nell'alto e Alberto Lo Curto 41,44 nel disco, entrambi SM40 e dell'Atl. Villafranca; Salvatore Puglisi (Tortellini Voltan Martellago), 5000 SM70 in 20'52"94. Ben quattro medaglie d'oro agli atleti della Puntese San Giovanni La Punta: il mai domo Gianfranco Belluomo (SM55), 3000 m siepi in 12'17"64; Giuseppe Miraldi (SM40), 10,32 nel peso; Giuseppe Messina (SM40), 5 km marcia in 24'35"04; Calogero Scordino (SM65), 33,17 nel martello, il venticinquesimo titolo italiano per l'agrigentino, inoltre argento nel martello con maniglia corta (13,50) e bronzo nel disco (34,25).

Medaglie d'argento, due per Carmela Micieli (SF60) della Femminile Diana Siracusa, 1,32 nell'alto e 3,73 nel lungo; Luigi Purrazza (SM45) dell'Atl. Bellia P. Armerina, 1500 in 4'24'28; Santi Santangelo (SM65) dell'Atl. Casone Noceto, 2000 m siepi in 8'15"29. Medaglie di bronzo, due per Giuseppe Turco (SM70) dell'Atl. Noto, 800 in 2'47"46 e 1500 in 5'59"23; Giovanni Stella (SM55) dell'Aretusa Marcia Siracusa, 5 km di marcia in 27'05"47.
TUTTI I RISULTATI DEI SICILIANI

UOMINI (Medaglie 19: 9 oro, 5 argento, 5 bronzo)
1. Manfrè Ignazio 53 SM65 Cus Palermo - Alto 1,39
1. Carpinteri Franco 68 SM50 Mega Hobby Sport Caltanissetta - 1500 4'25"96
1. Belluomo Gianfranco 60 SM55 Puntese S.G. La Punta Ct - 3000 m siepi 12'17"64
1. Miraldi Giuseppe 75 SM40 Puntese S.G. La Punta Ct - Peso 10,32
1. Messina Giuseppe 71 SM45 Puntese S.G. La Punta Ct - Marcia 5000 24'35"04
1. Gilotti Luciano 75 SM40 Atl. Villafranca Me - Alto 1,75
1. Manfrè Ignazio 53 SM65 Cus Palermo - Triplo 10,73 PR
1. Lo Curto Alberto 76 SM40 Atl. Villafranca - Disco 41,44
1. Scordino Calogero 49 SM65 Puntese S.G. La Punta Ct - Martello 33,17
2. Purrazza Luigi 72 SM45 Lib. Atl. Bellia P. Armerina En - 1500 4'24"28
2. Rivoli Ettore 58 SM60 Lib. Atl. Bellia P. Armerina En - 1500 4'48"67
2. Rivoli Ettore 58 SM60 Lib. Atl. Bellia P. Armerina En - 2000 m siepi 7'45"95 PR
2. Scordino Calogero 49 SM65 Puntese S.G. La Punta Ct - Martello m.c. 13,50
2. Manfrè Ignazio 53 SM65 Cus Palermo - Lungo 4,62
3. Turco Giuseppe 48 SM70 Atl. Noto Sr - 800 m 2'47"46
3. Turco Giuseppe 48 SM65 Atl. Noto Sr - 1500 m 5'59"23
3. Palermo Michele 68 SM50 Track Club Master Caltanissetta - 400 m ostacoli 1'04'26" PR
3. Stella Giovanni 61 SM55 Aretusa Marcia Siracusa - Marcia 5000 27'05"47
3. Scordino Calogero 49 SM65 Puntese S.G. La Punta Ct - Disco 34,25

4. Salibra Pierluigi 64 SM50 Cus Palermo 400 m 55"34
4. Purrazza Luigi 72 SM45 Lib. Atl. Bellia P. Armerina En - 800 2'08"18
4. Caniglia Santi 48 SM70 Pol. Lib. Militello in Val di Catania - 800 m 2'51"03
4. Caniglia Santi 48 SM70 Pol. Lib. Militello in Val di Catania - 1500 m 6'02"01
4. Caniglia Santi 48 SM70 Pol. Lib. Militello in Val di Catania - 5000 m 23'26"63
4. Palermo Michele 68 SM50 Track Club Master Caltanissetta - 100 m ostacoli 17"19
4. Carbonaro Corrado 47 SM70 Aretusa Marcia Siracusa - Marcia 5000 30'46"00
4. Nangano Giovanni 46 SM70 Cus Palermo - Martello 26,17
4. Nangano Giovanni 46 SM70 Cus Palermo - Martello m.c. 10,82
5. Carpinteri Franco 68 SM50 Mega Hobby Sport Cl - 800 2'15"41
5. Le Donne Davide 65 SM50 Pol. Europa Messina - Giavellotto 40,14
7. Sportaro Salvatore 54 SM60 Puntese S.G. La Punta Ct - Giavellotto 25,11
7. Caputo Giuseppe 48 SM70 Atl. Misterbianco Ct - Marcia 5000 31'38"76
9. Gilotti Luciano 75 SM40 Atl. Villafranca Me - 100 m 12"00
9. Le Donne Davide 65 SM50 Pol. Europa Messina - Disco 30,52
9. Sportaro Salvatore 54 SM60 Puntese S.G. La Punta Ct - Disco 21,47
10. Saraò Salvatore 68 SM50 Atl. Villafranca Me - Marcia 5000 32'55"30
16. Salibra Pierluigi 64 SM50 Cus Palermo 200 m 25"79
sq. Sipione 52 SM65 Aretusa Marcia Siracusa - Marcia 5000

DONNE (Medaglie 11: 9 oro, 2 argento)
1. Roccamo Marta 66 SF50 Atl. Villafranca Me - 100 m 13"58
1. Roccamo Marta 66 SF50 Atl. Villafranca Me - 200 m 28"38
1. Pollina Lucia 75 SF40 Cus Palermo 200 m 26"30
1. Pollina Lucia 75 SF40 Cus Palermo 400 m 58"05
1. Pollina Lucia 75 SF40 Cus Palermo 800 m 2'17"98
1. Anzalone Gioia 68 SF50 Scuola di Atl. Leggera Catania - Marcia 5 km 28'37"16
1. Messina Irene V. 80 SF35 Scuola di Atl. Leggera Catania - Disco 31,04
1. Messina Irene V. 80 SF35 Scuola di Atl. Leggera Catania - Martello 44,80
1. Parolino Giusy 67 SF50 Scuola di Atl. Leggera Catania - Giavellotto 29,56 PR
2. Micieli Carmela 57 SF60 Femminile Diana Siracusa - Alto 1,32
2. Micieli Carmela 57 SF60 Femminile Diana Siracusa - Lungo 3,73

4. Speziale Laura 72 SF45 Universitas Palermo 1500 m 4'59"39
4. Massa Costanza 54 SF60 Scuola di Atl. Leggera Catania - Disco 14,75
4. Massa Costanza 54 SF60 Scuola di Atl. Leggera Catania - Martello 22,24
5. Ruggeri Maria 69 SF45 Atl. Villafranca Me - 100 m 13"56
5. Ruggeri Maria 69 SF45 Atl. Villafranca Me - 200 m 28"30
5. Terracciano Elena 71 SF45 Archimede Siracusa - 5000 m 19'28"08
6. Raffa Daniela 70 SF45 Aretusa Marcia Siracusa - Marcia 5000 m 33'06"54
sq. Ricupero Roberta 51 SF65 Aretusa Marcia Siracusa - Marcia 5000

ATLETI TESSERATI CON SOCIETÀ NON SICILIANE

UOMINI (Medaglie 5: 3 oro, 2 argento)
1. Finielli Giovanni 50 SM65 Tortellini Voltan Martellago Ve - 800 m 2'27"37
1. Finielli Giovanni 50 SM65 Tortellini Voltan Martellago Ve - 300 m ostacoli 55"56
1. Puglisi Salvatore 47 SM70 Tortellini Voltan Martellago Ve - 5000 m 20'52"94
2. Finielli Giovanni 50 SM65 Tortellini Voltan Martellago Ve - 1500 m 5'06"54
2. Santangelo Santi 52 SM65 Atl. Casone Noceto Pr 2000 m siepi 8'15"29

6. Strano Daniele 65 SM50 Atl. Biotekna Marcon Ve - 27'50"28
8. Emanuele Salvatore 66 SM50 Pod. Taras Taranto Martello 24,50
10. Emanuele Salvatore 66 SM50 Pod. Taras Taranto Martello m.c. 9,43

DONNE (Medaglie 2: 1 oro, 1 argento)
1. Sapienza Santa 69 SF45 Cus Sassari - Martello m.c. 10,99
2. Sapienza Santa 69 SF45 Cus Sassari - Disco 30,48
n.cl. Sapienza Santa 69 SF45 Cus Sassari - Martello

Il trend dei siciliani negli ultimi 21 anni
Nell'ordine: Oro - Argento - Bronzo - Totale
Viareggio 1998: 5 - 3 - 2 - 10
Formia 1999: 7 - 17 - 10 - 34
Milano 2000: 6 - 7 - 2 - 15
Salerno 2001: 15 - 11 - 6 - 32
Fiuggi 2002: 8 - 14 - 4 - 26
Torino 2003: 9 - 8 - 4 - 21
Caorle 2004: 12 - 10 - 5 - 27
Comacchio Fe 2005: 14 - 10 - 8 - 32
Misano Adriatico 2006: 11 - 9 - 10 - 30
Milano 2007: 10 - 7 - 5 - 22
Bressanone 2008: 5 - 7 - 3 - 15
Cattolica 2009: 11 - 11 - 9 - 31
Roma 2010: 19 11 - 8 - 38
Cosenza 2011: 25 - 17 - 16 - 58
Comacchio Fe 2012: 12 - 8 - 3 - 23
Orvieto Tr 2013: 10 - 3 - 13 - 26
Modena 2014: 16 - 6 - 5 - 27
Cassino Fr 2015: 12 - 9 - 5 - 26
Arezzo 2016: 14 - 6 - 6 - 26
Orvieto 2017: 18 - 8 - 12 - 38
Arezzo 2018: 18 - 7 - 5 - 30

Share