VANNO A SEGNO LE CADETTE DELLA MARCIA

Marciatrici a Cles 2017 LA MARCIA ETERNA DI SAN PIETRO CLARENZA
di Michelangelo Granata

L'Etnatletica San Pietro Clarenza è stata premiata a Cles nel corso dei Campionati italiani individuali e per Regioni Cadetti. Al merito di questa squadra va il brillante terzo posto ottenuto al Campionato Italiano di marcia Cadette.

La quattordicenne Giulia Borzì nella prima prova del Trofeo Nazionale Cadetti, disputato a Cassino il 26 marzo, si è piazzata quarta nei 4 km su strada in 21'24", a ridosso della terza, Maria Sole Franceschi dell'Assi Giglio Rosso Firenze (21"23). Decima la compagna Roberta Di Grazia (21'54") e ventiseiesima Giorgia Bruno (24'01").

Nella seconda prova, 3000 m su pista il 23 aprile, ad Acquaviva delle Fonti Roberta Di Grazia con il suo stile efficace è seconda in 15'43"50, dietro l'imbattile campionessa italiana, Angela Di Fabio, la pescarese di Cepagatti, 15'14"77, ancora prima. Giorgia Bruno conferma la bontà della scuola di San Pietro Clarenza con il suo decimo posto (18'11"82). A Bovisio Masciago Giulia Borzì è settima in 16'44"88.

Nella Classifica Finale del Trofeo Nazionale di marcia, quarta Roberta Di Grazia e settima Giulia Borzì, a Cles rispettivamente 15'57"83 e 15'50"12. Naturalmente queste cadette sono l'orgoglio di Franco Bandieramonte che ha saputo creare a San Pietro Clarenza una terra della marcia e una vera capitale in Italia di questa dura disciplina.

TROFEO NAZIONALE DI SOCIETÀ DI MARCIA CADETTI 2017
Classifica Finale (gare del 26 marzo a Cassino e del 23 aprile interregionali)

Cadette
1. ASSI Giglio Rosso Firenze 162
2. Atl. Livorno 150
3. Etnatletica San Pietro Clarenza 148
4. Pol. Tethys Chieti 142
5. Fiamme Gialle Gaetano Simoni 117
6. G. S. Matera 94
7. Atl. Estrada 94
8. Atl. Civitanova 91
9. Atl. Grosseto Banca TEMA 87
10. Atl. Don Milani 82

Share