I Risultati della Scalata della Timpa

Logo Fidal CTFoto FIDAL 1
La Scalata della Timpa
Anche in questa Seconda Edizione, Sport, Ambiene e Natura, gli ingredienti che hanno caratterizzato la "Scalata della Timpa, disputatasi Domenica 1 Ottobre ad Acireale lungo il bellissimo percorso Naturalistico della Riserva Naturale Orientata della Timpa. La prova era valevole come Campionato Provinciale di Corsa in Montagna, con la novità in questa Seconda Edizione di avere l'arrivo al Duomo di Acireale.
Mattatori Assoluti della Manifestazione         -->icon Risultati completi Scalata della Timpa 01/10/2017

sono stati al femminile, Alice Leonardi, Categoria Allieve, della Foto FIDAL 2
Freelance Atletica Zafferana e al maschile Giuseppe Pulvirenti, Categoria SM40, della Virtus Acireale. Entrambi gli Atleti si sono aggiudicati la Maglietta di Miglior Scalatore 2017 tra tutti i concorrenti partecipanti e quindi anche i Titoli di Campioni Provinciali Foto FIDAL 4
di Corsa in Montagna nelle rispettive Categorie.
Nella Categoria Cadetti, unica Categoria Giovanile aperta alla Scalata, i Titoli di Campioni Provinciali di Corsa in Montagna sono andati a Samantha Samperi e Eduardo Lo Furno, entrambi Atleti dell'Aetna Sprint Giarre. Altrettanto entusiasmanti poi le batterie delle Categorie Giovanili che si sono svolte nel lungomare di Santa Maria La Scala. Il tifo dei Genitori e la grinta dei piccoli Atleti hanno reso la seconda parte della Manifestazione altrettanto avvincente.
Dalla Bicicletta apripista, per gli atleti delle categorie giovanili che si esibivano nel lungomare, al Drone per le riprese dall'Alto, dalle 2 Ambulanze dislocate lungo il Percorso, allo Striscione della Scalata alla Partenza, dal Gonfiabile all'arrivo, ai Giudici e Tecnici di Gara presenti alle Gare, gli Atleti sono stati supportati nel migliore dei modi. Queste sono Manifestazioni dove i percorsi sono adatti a coloro che hanno voglia di cimentarsi in piccole imprese a contatto con la natura, come quella di partire da quota 20 metri a Santa Maria La Scala per arrivare in pochi minuta a quota 160 metri a Piazza Duomo ad Acireale, in un percorso al 30% con pendenza media al 10%.
Foto FIDAL 3
L'evento è stato organizzato dalla Freelance Atletica Zafferana, in collaborazione con Legambiente Acireale, coadiuvati dal Comitato Provinciale FIDAL, dal GGG "Pistritto" di Catania, dal Craft Acireale e dalla Città di Acireale.
Il meteo ha regalato una bella mattinata di Sole che ha contribuito a mettere
in evidenza la bellezza del percorso di gara, uno dei percorsi naturalistici indubbiamente più belli della Sicilia Orientale. Bello vedere la Fortezza del Tocco riempita da Genitori e Atleti durante la premiazione, contornata dai muretti ricchi della macchia mediterranea tipica della Timpa e sullo sfondo l'azzurro Jonio.
A fine Manifestazione, la Passeggiata Naturalistica, aperta a tutti, dalla Fortezza del Tocco in discesa fino al parcheggio sul lungomare di SM La Scala, lungo il Sentiero della Riserva Naturale, presenziata dai volontari di Legambiente.
Gli organizzatori ringraziano tutti coloro che si sono prodigati per la riuscita della Manifestazione, dal Gruppo Giudici Gare, ai Tecnici, ai Volontari della Croce Rossa, ai Volontari della Misericordia di Ognina, all'Amministrazione di Acireale, alla Polizia Municipale, alla Parrocchia di Santa Maria La Scala, al Comitato Provinciale e soprattutto agli Atleti, i veri protagonisti della Manifestazione.

Share