Continua il progetto "Our goal it's your smile" della Catania 2000

catania2000 gruppoVenerdì u.s. nel campoatletica del Leonardo da Vinci, sede di allenamento dell’Asd Catania 2000, il neo presidente della federazione provinciale della Fidal Davide Bandieramonte è stato ospite dell'ASD Catania 2000 Leonardo da Vinci. L'incontro è avvenuto alla presenza del direttore dell'Istituto del Leonardo da Vinci fr. Stefano Agostini e da tutto lo staff della Catania 2000 con in testa i coniugi D'Antone. Il presidente del Comitato si è detto entusiasta del progetto internazionale “Our goal it’s your smile” che permette agli atleti di vivere esperienze internazionali contribuendo a formarli secondo i valori dello sport, augurando “in bocca lupo” a coloro che nella prima settimana di marzo partiranno alla volta della Lettonia. A Kuldiga, infatti, cittadina lettone sita a

150 km a ovest di Riga, si erige il Manege, vero “ Tempio ” Indoor che sabato 09 marzo ospiterà il “ Kuldiga Sports School’s Prizes International Youth Track & Field Athletics Competitions 2013 ”, un mix di Campionati Studenteschi e Federali Indoor Baltici, organizzati da Ilze Stukule della Federazione Lettone. Dopo la doppia esperienza di gennaio, sempre in Lituania, a Vilnius (all’Arena trionfò la cusina LIA IUVARA dopo due esaltanti gare e ben si comportarono gli allievi BIANCA MONTI, VALERIA EREDDIA e MIRCO GIUFFRIDA sui 60 mt) e a Kuldiga, nella prima settimana di marzo Grace D’Antone, Paolo Mario D’Antone e Giorgio Caponnetto accompagneranno le cadette CARLOTTA LACONA (200 mt), ANNAMARIA MIRONE (peso), LAURA MIRONE (60 hs), LAURA RESINA (lungo) E FEDERICA COSENTINO (60 mt) e gli allievi RICCARDO CROCELLA’ (lungo) e MIRCO GIUFFRIDA (60 mt e 200 mt), che competeranno con atlete e atleti delle città di VENTSPILS, SALDUS, TALSI, KANDAVA, TUKUMS e LIEPAJA per la LETTONIA; TALLIN e VORU per l’ESTONIA; KALINGRAD e SANKT PETERBURG per la RUSSIA; MARIJAMPOL, ALYTAS, KLAIPEDA e PALANKA per la LITUANIA; e, infine, BREST per la BIELORUSSIA.  
catania2000 gruppo

Fonte e Foto: ASD CATANIA 2000

Share